A questo punto guardiamo come correggere rapidamente con GIMP due difetti molto comuni delle fotografie: la sovraesposizione e la sottoesposizione.

Una foto è sovraesposta quando presenta una luminosità eccessiva che rende poco visibili i dettagli. Quando l’illuminazione è insufficiente e quindi alcuni dettagli non sono visibili perché troppo scuri vuol dire che la foto è sottoesposta.

Quando ci troviamo difronte a questi ‘difetti’ dell’immagine (ovviamente se non voluti in fase di scatto) nasce la necessita di risolvere il problema.

Iniziamo prendendo la nostra immagine.

Prima

Iniziamo duplichiamo l’immagine di partenza (Shift+Ctrl+D), e poi desaturiamo la nostra copia con Colori -> Desatura (lasciando come impostazione Lucentezza). A questo punto si inverte l’immagine in bianco e nero (Colori -> Inverti) per creare un negativo.
A questo punto Applichiamo una sfocatura gaussiana (Filti -> Sfocatura -> Sfocatura gaussiana) con raggio variabile tra i 5 e i 10 px a seconda della dimensione dell’immagine.  Ora uniamo i livelli impostando  la modalità di fusione del livello su Luce debole. Ora procediamo a fondere in basso il livello superiore con Livello -> Fondi in basso e apriamo la finestra dei livelli con Colore -> Livelli e spostiamo i triangolini bianco e nero agli estremi dell’istogramma.

Dopo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.