Google Hummingbird

Google e l’algoritmo sostituito “in silenzio”: Hummingbird

Google Hummingbird

Google Hummingbird

Cosa cambia nei risultati della ricerca su Google? Dal 26 settembre 2013 (15 anniversario del gruppo mountain view) è attivo il nuogo algoritmo Hummingbird che rivuluziona i risultati di ricerca.
Già il nome raccoglie tutte le modifiche apportate negli ultimi anni del ranking.
Anche il PageRank che fino a un mese fa era l’indizio principe dello stato di salute di un sito su Google, è diventato una delle circa 200 componenti che danno forma alle SERP.

In sostanza consa è Hummingbird?

Dovrebbe essere una evoluzione nel modo con cui il motore analizza ls query per arrivare ad una comprensione completa compiendo un passo ulteriore verso la semantica del linguaggio naturale.
Le parole avranno un’importanza relativa maggiore perché contribuiranno alla ‘comprensione’ del testo. Gli algoritmi sanno capire meglio di prima le query lunghe e complesse, conquistando una intelligenza maggiore in termini di comprensione.
Questo grazie al Knowledge Graph, ossia l’insieme di entità che Google conosce e che mette in relazione: il nuovo algoritmo approfondirà il modo in cui tali entità interagiscono.

Fonti/Approfondimenti:

http://www.webnews.it/2013/09/27/google-colibri/?ref=post

http://www.huffingtonpost.it/2013/09/27/google-cambia-algoritmo-hummingbird_n_4003370.html?utm_hp_ref=italy

http://blog.tagliaerbe.com/2013/10/google-hummingbird.html

Lascia un commento